Sono da registrare scontri ancora in corso ad Amburgo, tra i manifestanti anti G20 e le forze di polizia.
La polizia riporta che ha dovuto usare idranti e gas lacrimogeni contro un gruppo di manifestanti che stava usando pietre, petardi, fumogeni e bottiglie di vetro contro di loro.
Diversi gli arresti per quanto difficile da quantificare il numero al momento. Tra di loro molti facenti parte dei black bloc, che indossavano caschi e felpe nere.
A causa proprio degli scontri gli stessi organizzatori della manifestazione hanno deciso di annullarla. Già nel pomeriggio i primi segnali con scritte quali “welcome to hell” davano l’idea di come l’ambiente si stesse surriscaldando troppo.
Da un primo aggiornamento la polizia stima che vi possano essere in città oltre 8.000 estremisti di destra pronti a tutto pur di sfruttare la presenza mediatica per il G20.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar