Il drone di Amazon ha consegnato il suo primo pacco. Tutto in regola, tutto per il verso giusto. Si é trattato di un ordine Prime ed é stato consegnato nel Regno Unito in una zona remota di campagna.
In questi giorni nuovi tests sono in corso per rendere ancora più sicura e sempre più veloce questa opzione di consegna.


Chiamarlo un passo epocale sarebbe riduttivo. Questo é uno di quei passi nella storia del commercio che rimarrà alla storia. La prima consegna aveva un raggio di azione di 6 km dal punto di partenza a Cambridge. Il test é stato anche effettuato a seguito dell’approvazione dell’autorità di controllo per l’aviazione civile inglese.
Il servizio riguarda ovviamente prodotti di peso limitato che vengono consegnato entro 30 minuti.
In occasione del primo test la consegna é avvenuta entro 13 minuti dal momento in cui il cliente ha cliccato il tasto “compra”.
Ovviamente i tests di queste settimane saranno effettuati con clienti che abitano a breve distanza dal punto di partenza dei droni, ma si prevede un aumento delle distanze da poter percorrere entro i prossimi 2 anni sino a raggiungere chiunque a qualunque distanza e latitudine.
Il servizio all’inizio sarà disponibile solo di giorno e solo con le condizioni meteo favorevoli, questo per ovvie ragioni.

 

About The Author

Profile photo of Federica Foschi

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Skip to toolbar