L’edizione più famosa al mondo di Sports Illustrated é quella dei costumi da bagno femminili. Negli anni ha richiamato l’interesse di modelle di primissimo piano, dalle top models degli anni 90 sino ai volti più noti di questo inizio secolo.
Per la prima volta però il numero dedicato ai costumi si arricchisce di un aspetto straordinariamente pieno di cultura e di visione di un futuro ancora più unito.
Per la prima volta una modella di Sports Illustrated indossa l’hijab per il servizio sui costumi ed il risultato é semplicemente di una raffinatezza estrema.
La protagonista si chiama Alima Aden ed é stata fotografata a Watamu Beach, luogo di nascita di Alima, dal fotografo Yu Tsai.
Alima ha passato molto tempo della sua infanzia, sino a 7 anni, in un campo per rifugiati in Kenya, prima di potersi trasferire in Minnesota.
Ma non ha mai dimenticato le sue origini, la sua terra e per questo motivo questo photoshoot é stato un punto fondamentale della sua carriera.

Leave a Reply

Skip to toolbar