E’ la storia di un bimbo americano di 6 anni a cui la madre ha detto che gli agenti stavano separando le famiglie al confine con il Messico e che i bambini venivano messi in gabbie.
Shannon Gaggero ha poi raccontato al figlio come il paese intero si stava ribellando e tutti volevano aiutare queste famiglie di migranti.
Così il bambino di soli 6 anni ha deciso di aiutare ed il solo modo che gli é venuto in mente é stato un choisco di limonate fresche.
Così tutto ha avuto inizio e nel giro di un weekend sono stati incassati oltre 1.000 dollari.
La madre ha precisato che i suoi figli hanno solo 6 e 3 anni e non sanno ancora dare un valore ai soldi.
Hanno capito di aver fatto un buon lavoro e di averne raccolti tanti, ma non hanno molto l’idea della cifra enorme di cui si sta parlando per la vendita di limonate fresche ad un chiosco sulla strada.
Anche perché il chiosco di per sé ha incassato 1.000 dollari mentre il resto é arrivato dal chiosco virtuale creato su Facebook dove é scattata una vera e propria raccolta fondi che alla fine ha portato alla cifra di oltre 13 mila dollari.
Tutto sarà donato a Raices, una associazione no-profit del Texas che offre assistenza legale gratuita o a bassi prezzi agli immigrati e ai rifugiati.

About The Author

Related Posts

Leave a Reply

Skip to toolbar